Homepage di www.telegiornaliste.com
HOME SCHEDE+FOTO FORUM PREMIO TGISTE TUTTO TV DONNE INTERVISTE ARCHIVIO

Tutto TV Ieri, oggi e domani
Tutto TV. Ieri, oggi e domaniLucrezia Massari, le occasioni da cogliere
di Giuseppe Bosso

Abbiamo il piacere di incontrare una delle protagoniste di una fiction ormai storica del palinsesto di Raiuno, Il paradiso delle signore. Interprete di Flora Gentile, dopo esperienze in altre serie di successo come Pezzi unici e Che Dio ci aiuti, ecco Lucrezia Massari.

Molte fiction nel tuo percorso prima della grande popolarità con Il paradiso delle signore: qual è stata la tua marcia in più?
«Penso siano state soprattutto le occasioni che ho saputo cogliere, a cominciare dall’incontro, dopo il diploma al Centro sperimentale, con Cinzia Th Torrini che mi ha dato la possibilità di prendere parte alla sua serie Pezzi unici; poter iniziare quasi subito è stato importante, poi sono venuti altri provini, altre possibilità, fino al Il paradiso delle signore. Anche la fortuna aiuta».

Quanto c’è di te in Flora, il tuo personaggio?
«Siamo molto diverse in realtà, ma tendenzialmente siamo tutte e due solari, con passioni comuni e amanti del lavoro creativo; il disegno è sempre stata parte della mia vita, avendo frequentato il liceo artistico».

Nel 2012 hai sfiorato la vittoria a Miss Italia. Per come poi sono stati i successivi dieci anni ripensando a quel momento lo ritieni più un rammarico o un’occasione di ripartenza?
«No, è stata una bellissima esperienza in cui tra l’altro ho avuto modo di conoscere persone a cui sono ancora molto legata come Gloria Radulescu, una delle mie più care amiche, e Giusy Buscemi (che vinse proprio quell’edizione) che sono diventate carissime amiche e che poi è capitato di ritrovare sul set del Paradiso. Direi proprio ripartenza, sì, senza rimpianti, un’esperienza che porto nel cuore che mi ha dato modo di conoscere donne fantastiche».

La fiction made in Italy è un settore in continua espansione anche grazie a produzioni di piattaforme come Amazon e Netflix; il cinema, per una giovane emergente attrice come te, resta un’aspirazione che pure risente del momento?
«Certamente, nonostante le difficoltà; cinema tutta la vita, come il teatro».

Durante il lockdown sei stata tra i protagonisti di un video promosso dal comune di Canosa di Puglia in occasione del primo maggio, vadocontroilvirus. Come sei uscita da quel periodo, riguardo la tua prospettiva di futuro e di guardare avanti?
«Nel giro di poche settimane è cambiato il mondo, a maggior ragione è cambiato tutto per noi che facciamo parte di uno dei settori che ne hanno subite di tante; dubbi e paure restano ancora adesso, ma a poco a poco stiamo ripartendo con impegno».

Oltre Il paradiso delle signore cosa c’è nel tuo futuro?
«C’è il paradiso e… per ora non posso dire altro (ride, ndr)!».

 interviste a personaggi | interviste a telegiornalisti


HOME SCHEDE+FOTO FORUM PREMIO TGISTE TUTTO TV DONNE INTERVISTE ARCHIVIO
Facebook  Twitter  Instagram

Telegiornaliste: settimanale di critica televisiva e informazione - registrazione Tribunale di Modena n. 1741 del 08/04/2005
Vietata la riproduzione, anche parziale, senza l'esplicito consenso del webmaster