Homepage di www.telegiornaliste.com
HOME SCHEDE+FOTO VIDEO FORUM PREMIO TGISTE TUTTO TV DONNE INTERVISTE ARCHIVIO

Intervista a Marianna Fortuna   Tutte le interviste tutte le interviste
Marianna FortunaTelegiornaliste anno XVI N. 16 (633) del 13 maggio 2020

Marianna Fortuna: la mia vetrina social
di Giuseppe Bosso

Con quale stato d’animo vivere la lunga fase del lockdown e come prepararsi alla ripresa, anche dal punto di vista degli operatori del mondo dello spettacolo? Ne parliamo con la showgirl Marianna Fortuna.

Come stai vivendo la quarantena?
«Purtroppo per me è cominciata molto prima, ho perso mia madre proprio prima dell’inizio della chiusura. Sto vivendo con la mia famiglia, mi alleno tanto, e riesco anche a fare altre cose che prima non riuscivo a fare per mancanza di tempo. Mi sto dando da fare, anche per non farmi trovare impreparata al momento in cui tutto questo finirà».

E con quale spirito affronterai il momento della ripresa?
«Mi sono ripromessa di farlo dedicandomi attivamente al lavoro, riprendendo alcune cose che avevo lasciato in sospeso e sperando ci siano nuove opportunità, siano legate al cinema o alla televisione, con uno spirito e una forza rinnovati».

I social e il contatto diretto con il pubblico hanno inciso sul tuo percorso?
«Sì, e non poteva essere altrimenti: i social sono una vetrina di lancio, una finestra sulla vita pubblica e privata aperta allo spettatore ».

Finora qual è stata la tua maggiore soddisfazione?
«Il Film Festival di Venezia, dove ho partecipato con un film che ha avuto distribuzione anche all’estero; e la partecipazione alla trasmissione Cultura Moderna condotta da Teo Mammuccari».

Ti sei mai dovuta confrontare con proposte indecenti?
«Sfortunatamente sì, ma credo che ogni persona debba saper restare con i piedi per terra e affrontare anche questi gradini».

I tuoi futuri impegni?
«In estate, quando spero davvero tutto sarà finito, con Beppe Convertini condurrò il Gran Gala tv Golden star che è l'evento di premiazione e chiusura dello Champion Holidays vacanza che si svolgerà a Paestum con la partecipazione di diversi nomi dello spettacolo sport e giornalismo italiano; poi parteciperò a un nuovo format di Ugo Autori, Il capitano e le stelle, in cui, come ‘sirena intervistatrice’, farò parte di una ‘ciurma’, diciamo così, che a bordo di una barca che raggiunge le località allo scopo di incentivare la promozione di località turistiche».




HOME SCHEDE+FOTO VIDEO FORUM PREMIO TGISTE TUTTO TV DONNE INTERVISTE ARCHIVIO
Facebook  Twitter

Telegiornaliste: settimanale di critica televisiva e informazione - registrazione Tribunale di Modena n. 1741 del 08/04/2005
Vietata la riproduzione, anche parziale, senza l'esplicito consenso del webmaster