Homepage di www.telegiornaliste.com
HOME SCHEDE+FOTO VIDEO FORUM PREMIO TGISTE TUTTO TV DONNE INTERVISTE ARCHIVIO

Intervista a Claudia Fasola   Tutte le interviste tutte le interviste
Claudia FasolaTelegiornaliste anno XVI N. 12 (629) del 1 aprile 2020

Claudia Fasola, conversare per crescere
di Giuseppe Bosso

Volto televisivo e speaker radiofonica, incontriamo Claudia Fasola.

Come sta vivendo questo periodo di quarantena?
«È un periodo particolare, sospeso. Tuttavia questa situazione di estrema gravità che tutto il Pese sta attraversando mi dona l'opportunità di passare più tempo con la mia famiglia. Sto cercando di vivere ogni giornata come una risorsa. Riscopro anche la bellezza di trasmettere in diretta con Ciaocomo pur rimanendo a casa, un'esperienza questa nuova, strana ma allo stesso tempo piacevole. Mi tengo informata e mi alleno quotidianamente grazie ad una delle mille applicazioni che possono mettere in contattato tante persone pur rimanendo nel proprio salotto. Difficile però conciliare tutto con due bambine, gemelle, di quattro anni, ma con un po’ di inventiva e creatività può' essere divertente».

Dal meteo alla radio passando per Qvc: come ha affrontato questo cambiamento?
«Nella mia vita professionale ho cambiato scenario mille volte. Mi sono reinventata e non mi sono mai fermata cambiando posto di lavoro e anche città, sempre con un comune denominatore: comunicazione e intrattenimento. L'amore per il mio lavoro mi ha regalato tantissime gioie e persone che stimo non solo come professionisti. Uno dei periodi più belli della mia carriera è stato il lavoro svolto a 3BMeteo, dove ho imparato molto mettendo a disposizione tutta la mia professionalità. Un'altra soddisfazione importante è il mio lavoro in Qvc Italia, una grande azienda con un team di professionisti altamente preparato».

Si è dovuta confrontare con diverse esperienze, ma con un filo conduttore, il contatto con il pubblico: nel corso degli anni quali accorgimenti ha cercato di seguire nel relazionarsi con lo spettatore?
«Mi sono sempre rapportata con il pubblico in maniera semplice e onesta. Cercando di essere me stessa al di là di una telecamera o di un microfono. Nella vita sono una donna solare, preferisco affrontarla con positività e allegria cercando di portare questa parte di me sul lavoro».

Prendendo spunto dal titolo del suo programma su Ciaocomo, cosa intende lei per conversare e con chi?
«Conversare per me è molto importante, dialogare significa soprattutto ascolto reciproco. Solo in questo modo si può crescere, solo così può esistere il mio programma radiofonico Conversascion».

Conciliare lavoro e vita privata le ha comportato rinunce che non rifarebbe?
«Per una donna non è mai facile conciliare vita private e professionale, soprattutto quando si hanno dei figli. Di rinunce se ne fanno molte ma l'importante è rimanere fedeli a se stessi percorrendo sempre la propria strada».

I suoi prossimi impegni?
«Ho molti progetti per il futuro, ma uno su tutti continuare a svolgere il mio mestiere fino a quando mi renderà felice».

HOME SCHEDE+FOTO VIDEO FORUM PREMIO TGISTE TUTTO TV DONNE INTERVISTE ARCHIVIO
Facebook  Twitter

Telegiornaliste: settimanale di critica televisiva e informazione - registrazione Tribunale di Modena n. 1741 del 08/04/2005
Vietata la riproduzione, anche parziale, senza l'esplicito consenso del webmaster